/ Alternanza Scuola Lavoro / Scuola, Famiglie, Imprese, Istituzioni: costruire insieme il profilo dei cittadini di domani

Scuola, Famiglie, Imprese, Istituzioni: costruire insieme il profilo dei cittadini di domani

Inserito il

Insediamento del primo nucleo del Comitato Tecnico Scientifico del “L. Da Vinci – Agherbino”

 

L’Istituto “L. Da Vinci – Agherbino”, alle prese con la programmazione triennale del Piano dell’Offerta Formativa, riflette sulle proprie risorse e si reinventa. I tre indirizzi del Liceo e i sette del Professionale non sono semplicemente la somma di tante possibilità, ma risorse che si potenziano a vicenda e costituiscono uno snodo organico da cui gli studenti della Scuola Media di Primo Grado possono avviarsi sulla strada più adatta ad ogni inclinazione. Attraverso una valutazione attenta della qualità di ogni percorso, alla luce del confronto con gli altri attori della società, università e accademie, istruzione tecnica superiore, imprese e lavoro, emerge la grande potenzialità dell’Istituto, un patrimonio da valorizzare.

Alla luce di questo, giovedì 20 dicembre, durante un incontro allargato ad altre componenti della Scuola, si è insediato il primo nucleo del Comitato Tecnico Scientifico del “L. Da Vinci – Agherbino”, organismo che ha il compito di essere raccordo tra gli obiettivi educativi della scuola, le innovazioni della ricerca scientifica e tecnologica, le esigenze del territorio e i fabbisogni professionali espressi dal mondo produttivo. Alla breve presentazione delle linee essenziali del Piano Triennale dell’Offerta Formativa, sono seguiti gli interventi di imprenditori di successo, come Arianna Ritella, per SERECO srl; Vincenzo Catera insieme al figlio, dell’impresa omonima; Fabio Contegiacomo, titolare della storica azienda cartotecnica De Robertis; Francesco Iacovelli, per Luisa Sposa e Giancarlo Chielli, direttore dell’Accademia delle Belle Arti. Sono state acquisite anche le disponibilità del Politecnico di Bari e di numerose altre aziende del territorio.

Dall’incontro è emerso che il mercato del lavoro offre molte possibilità di inserimento qualificato a tecnici diplomati in tutti gli indirizzi offerti dall’Istituto, si sono poste le basi della messa a sistema dei rapporti tra il “L. Da Vinci – Agherbino”, le aziende e gli istituti accademici, per creare un processo virtuoso di scambio di stimoli e competenze utili a facilitare il passaggio dall’istruzione e formazione al lavoro. Si è ampiamente condivisa anche la opportunità di puntare sullo sviluppo delle competenze trasversali, le cosiddette soft skills, nella consapevolezza che il progetto da perseguire sai quello di cittadini autonomi, fiduciosi in se stessi, flessibili, intraprendenti, capaci di continuare autonomamente il proprio progetto di crescita umana e professionale. Un triennio tutto da ripensare quindi il 2019-2021, alla luce della fusione tra due Istituti, il Liceo “L. Da Vinci”, con i suoi tre indirizzi, e l’Istituto Agherbino, con progetto molto ambizioso di fornire all’ampio territorio da cui provengono gli iscritti un percorso adatto a ogni inclinazione, attitudine, progetto di vita.

 

Redazione di Istituto

IIS “L. Da Vinci – Agherbino”

Top

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi