/ Ultime notizie / Progetto Armonie per la salute a scuola si conclude con il concerto soul/rap dell’IPSIA di Putignano

Progetto Armonie per la salute a scuola si conclude con il concerto soul/rap dell’IPSIA di Putignano

Inserito il

Giovedì 6 giugno è stata celebrata nella sede dell’IPSIA di Putignano per il quarto anno consecutivo  la festa conclusiva del Progetto Armonie per la salute a scuola, federato  con  El Sistema, creato in Venezuela da A. Abreau. Armonie per la salute è un progetto che è stato incluso nel Piano strategico regionale di promozione della salute nelle scuole finalizzato a integrare positivamente nel gruppo i soggetti coinvolti in situazione di disagio e/o a rischio di abbandono scolastico, a recuperare e potenziare le competenze e l’autostima, a sviluppare attitudini di socializzazione e di cooperazione, a interessare alla musica e “sedurre esteticamente” grazie alla bellezza dell’esecuzione orchestrale resa semplice dal suo approccio pratico.

Il progetto ha coinvolto  ben nove studenti di varie classi e indirizzi : Valentino Bellipario, Vito Buono, Giuseppe Casulli, Luciano Cardascia, Gabriele Lonco, Giancarlo Polignano , Antonio Rodriques, Valentina Rodriques, Paolo Tartarelli che si sono esibiti nell’androne dell’Istituto in un mini concerto soul/rap, sotto la sapiente guida di tre musicisti: Gaetano Occhiofino, Mario Orlandi e Andrea Valenza facenti capo all’Associazione MusicaInGioco coordinata dal maestro Antonio Gargiulo, docente presso il Conservatorio di Bari. Il concerto è stato preceduto da un percorso di alcuni incontri pomeridiani durante i quali i musicisti hanno insegnato ai ragazzi a suonare uno strumento, a scrivere e a cantare brani rap. Il tutto reso possibile dall’applicazione del metodo ABREU, che avvalendosi della didattica reticolare e della peer education, ha avviato al canto ed alla musica intere generazioni di bambini ed adolescenti, anche in condizione di disabilità e disagio sociale.

I ragazzi partecipanti hanno vissuto questa esperienza musicale come un’impresa collettiva in cui tutti sono stati d’accordo nella voglia di affrontare brani sempre più difficili sentendosi, durante il concerto, “ musicisti per un giorno”. La musica sostiene Abreu opera questo miracolo: costruttivo, seduttivo, creatore nell’adolescente. Ad applaudirli i loro compagni di scuola, i genitori, i docenti, il personale tutto della scuola. La Dirigente Scolastica, prof.ssa Rosa Roberto, unitamente alla referente del progetto, prof.ssa Marina Mirizzi e alle docenti tutor, prof.sse Loredana Grassi e Anna Caldi, ha fortemente voluto  ripetere  anche quest’anno il progetto e ha accolto con letizia tutti coloro che hanno voluto trascorrere un’ora di  sano divertimento ed autentica evasione.

Redazione di Istituto

IIS “DA Vinci – Agherbino”

Top

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi