/ Ultime notizie / Una sera come a Howgarts

Una sera come a Howgarts

Inserito il

 

WhatsApp Image 2022 11 01 at 12.32.09

Grande interesse per le attività proposte dagli studenti del Liceo scientifico “Da Vinci-Agherbino” durante “La notte di Harry Potter”, tenutasi a Noci il 30 e 31 ottobre. I fan del maghetto di Rowling hanno potuto assistere ad esperimenti e giochi quasi fossero nel nord dell’Inghilterra, nella famosa scuola di magia creata dalla mente dell’autrice J.K. Rowling ed ambientata nel castello di Hogwarts.

Nella serata di domenica 30 ottobre, gli studenti del Liceo scientifico, accompagnati dalle docenti di matematica prof.sse Anna Palasciano e Tiziana Susca e coordinati dalla prof. Annachiara Intini, hanno potuto mostrare le attività svolte all’interno dell’Istituto, che dallo scorso anno scolastico propone tra le attività progettuali anche il Liceo Matematico.

Svolto in collaborazione con la facoltà di Matematica dell’Università di Bari, il Liceo Matematico è un progetto che coinvolge circa 140 istituti scolastici di 2° grado in Italia e solo 6 in Puglia. Nel Liceo Matematico è prevista un’ora aggiuntiva di matematica (rispetto a quelle curricolari) durante la quale, con metodologia spiccatamente laboratoriale, sono approfonditi contenuti di matematica e sono proposte attività interdisciplinari che coinvolgono la fisica, le scienze naturali, l’arte, la letteratura, ecc.

L’iniziativa rappresenta lo sforzo dell’ I.I.S. “Da Vinci-Agherbino” per suscitare l’interesse dei ragazzi e, soprattutto, delle ragazze verso le discipline STEM (scienze, informatica, ingegneria, matematica) mostrando come poter applicare  gli studi scientifici alle situazioni di vita reale e aumentando il numero di esperienze pratiche dei propri studenti durante il percorso scolastico, dentro e fuori dalla classe.

Coinvolte nell’iniziativa anche alcune studentesse del Liceo Economico Sociale, impegnate a seguire gruppi di bimbi durante la caccia al tesoro.

Un sentito ringraziamento da parte della comunità scolastica a Vincenzo Conforti per aver reso possibile il coinvolgimento dell’Istituto a meno di 36 ore dall’evento, ma soprattutto agli studenti e alle studentesse presenti, per l’entusiasmo manifestato.

Top

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi