/ Portfolio / CLIL

CLIL

Inserito il

L’Immersione linguistica (dall’inglese Language immersion) è un approccio sviluppato sin dagli anni sessanta per potenziare l’insegnamento/apprendimento di una seconda lingua (L2) utilizzandola come veicolo per l’apprendimento di altri contenuti. Nelle scuole che usano l’immersione linguistica”, una o più discipline vengono apprese impiegando una seconda lingua target, diversa da quella materna degli studenti. Gli studenti, sulla base di uno specifico progetto educativo vengono quindi “immersi” nella L2 e la utilizzano sia per apprendere le scienze, la storia, la geografia e/o altre discipline che per seguire percorsi educativi anche interdisciplinari. Il termine CLIL (Content and Language Integrated Learning), creato nel 1994, non è in realtà propriamente sinonimo di immersione linguistica come nel caso delle scuole che scelgono l’insegnamento bilingue. Il CLIL è una metodologia di apprendimento della lingua dove l’aumento dell’input linguistico è attuato attraverso l’insegnamento di una o più discipline in L2 con modalità didattiche innovative. Queste metodologie prevedono che lo studente sia attore protagonista della costruzione del proprio sapere: l’apprendimento del contenuto (inter) disciplinare diventa l’obiettivo principale e l’acquisizione di maggiori competenze comunicative in L2 una conseguenza.

Quadro europeo delle lingue

work-in-progress

Top

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi